Case study / Revamping di impianti idroelettrici esistenti (anche con potenze superiori a 20 MW)

Il revamping di impianti idroelettrici esistenti, consiste nell’ammodernamento degli apparati elettromeccanici che lo compongono, con attività di reverse engineering che volgono a: 

  • Aumento dell’efficienza
  • Diminuzione dell’impatto ambientale
  • Incremento della durata di esercizio
  • Riduzione dei tempi e dei costi di manutenzione

 

Copyright 2018 Italtechnics - privacy
Sviluppato da Euromedia S.r.l.