Case study / IT system & unit

Progettazione e realizzazione di quadri bt quali power center e motor control center sia a cassetti fissi che estraibili

Nella distribuzione dell’energia elettrica durante il processo di trasformazione della tensione da Media a Bassa, fattore fondamentale rappresentano i Quadri Elettrici del tipo Power Center e Motor Control Center sia a cassetti fissi che e soprattutto estraibili per garantire una maggiore continuità di esercizio degli impianti ad essi connessi.
Italtechnics rappresenta per il cliente  un valido e qualificato Partner fin dalle prime fasi di progettazione coadiuvandolo per effettuare le scelte dimensionali migliori per soddisfare le varie esigenze, durante le fasi di realizzazione, costruzione e collaudo finale dei quadri realizzati all’interno della propria area produttiva mediante idonea strumentazione e banco di collaudo periodicamente tarati da appositi laboratori abilitati e certificati.
L'Attività’ di Commissioning e Startup ove richiesta può’ essere fornita direttamente dalla divisione impianti interna ad IT grazie a manodopera qualifica e specializzata.
Al fine di garantire al cliente il minor tempo possibile di fermo impianto, IT utilizza per le sue realizzazioni componenti e tecnologie con elevati standard qualitativi che consentono di farla distinguere dai suoi concorrenti.
Questi i principali punti di forza del prodotto offerto da IT:

 

Tensioni Nominali di Esercizio  
Tensione di tenuta ad impulso nominale (Uimp). 8kV fino a 12kV
Tensione Nominale d’isolamento (Ui) 1000 V
Tensione Nominale di esercizio (Ue)  690 V
Correnti Nominali di Esercizio  
Principali Sbarre Orizzontali  e Verticali  
Corrente Nominale (In) fino a 8500 A
Corrente Nominale di Picco (Ipk)   fino a 363 kA
Corrente Nominale di breve durata (Icw)      fino a 165 kA per 1 sec
Distribuzione Sbarre, Sistema fisso  
Corrente Nominale (In) fino a 2000 A
Corrente Nominale di Picco (Ipk)   fino a 220 kA
Corrente Nominale di breve durata (Icw)  fino a 100 kA per 1 sec
Distribuzione Sbarre Sistema rimovibile ed estraibile  
Corrente Nominale (In)  fino a 1800 A
Corrente Nominale di Picco (Ipk)     fino a 154 kA
Corrente Nominale di breve durata (Icw)  fino a 70 kA per 1 se
Corrente Nominale Condizionale (Icc) fino a 100 kA per 1 sec

                  
In aggiunta a quanto sopra, ma non di minore importanza è il fatto che il prodotto realizzato da IT, grazie all’uso dell’aluzinc (barre di acciaio rivestite da una lega di alluminio e zinco) è in grado di es-sere inattaccabile alla corrosione da agenti ossidanti o da particolari atmosfere aggressive (impianti chimici, petrolchimici, salsedini, basici, acidi) per oltre 60 anni di esercizio, tale dato è certificabile e corredabile da report di test effettuati in particolari camere climatiche mediante cicli di oltre 1000 ore in una atmosfera nebbiosa con alta concentrazione salina e analizzando alla fine degli stessi la percentuale di deterioramento della cover in aluzinc.
Altro particolare che pone i quadri elettrici Italtechnis in una fascia superiore rispetto alla media of-ferta dal mercato internazionale, sono le soluzioni adottate affinché in caso di guasto la sicurezza degli operatori viene garantita mediante una soluzione che garantisce lo sfogo dell’arco interno, veri-ficatosi a seguito di corto circuito, verso l’alto della struttura grazie all’installazione di appositi setti in una condotta di convogliamento dell’onda d’urto.
Questa soluzione garantisce il non propagarsi della deflagrazione sul fronte, con il rischio di investire l’operatore che si trovi nelle immediate vicinanze, e la sua estinzione sulla sommità del quadro , me-diante particolari flaps a tenuta che in presenza di una pressione interna si aprono e determinano uno sfogo controllato della deflagrazione.
Grazie a questa soluzione abbinata alla segregazione delle barre principali di distribuzione tra colon-na e colonna del PMCC e’ possibile inoltre garantire l'integrità del quadro elettrico nelle colonne non oggetto di sfogo del corto circuito restando totalmente inalterate dal manifestarsi dello sfogo e sal-vaguardando dunque l'operatività del quadro elettrico ad eccezione della singola colonna oggetto di guasto che necessariamente dovrà essere sostituita in base all'entità del danno subito.

La tecnologia dei Quadri Elettrici Motor Control Center e Power Motor Control Center a cassetti estraibili consente, nell’eventualità del verificarsi di guasti elettrici sui dispositivi di alimentazione delle relative utenze, la sostituzione dell’intero circuito di avviamento, alimentazione e monitorag-gio, semplicemente sostituendo il cassetto in avaria con uno equivalente (ovviamente gestito in scor-ta) e il tutto può essere effettuato evitando il fuori servizio della restante parte del quadro e consen-tendo all’impianto il normale esercizio per le parti non interessate dal guasto.
Quanto sopra descritto garantisce fermi impianto ridotti ai minimi termini in quanto con una oculata giacenza di cassetti estraibili spare parts indicati dal costruttore dell’ MCC il committente è in grado in completa autonomia di porre rimedio ad eventuali fermi impianto in tempi veramente brevissimi e senza l’ausilio del costruttore del quadro elettrico.
IT è in grado di fornire quadri elettrici PMCC sia a cassetti fissi che estraibili chiavi in mano, par-tendo sin dalle fasi di progettazione su specifiche esigenze del committente, con vaste configurazio-ni sia in termini di potenza che di dimensioni riuscendo, mediante una oculata progettazione CAD/CAE a ridurre al minimo gli ingombri necessari per l’installazione del quadro.
 

 

Copyright 2018 Italtechnics - privacy
Sviluppato da Euromedia S.r.l.